July 1, 2010

Inizio del Ministero Petrino del Vescovo di Roma Benedetto XVI


INIZIO DEL MINISTERO PETRINO

DEL VESCOVO DI ROMA
BENEDETTO XVI


Dalla copertura: Le celebrazioni dell’Ordo Rituum pro Ministerii Petrini Initio Romæ Episcopi, che hanno segnato l’inizio del Pontificato di Sua Santità Benedetto XVI, hanno già rivelato da stesse il valore e la ricchezza dell’Ordo.

Il presente volume di commento, articolato in quattro parti: storica, teologica, rituale e celebrativa, intende offrire la possibilità di cogliere ulteriormente le rilevanti novità dell’Ordo rispetto alla precedente prassi della liturgia papale e, al contempo, la sua profonda sintonia con la riforma liturgica del Concilio Vaticano II.

I riti del nuovo Ordo, come sua Santità Benedetto XVI li ha approvati e sopratutto presieduti e celebrati, veicolano e testimoniano una visione del primato petrino conforme al dato biblico, alla tradizione dei Padri della Chiesa e alla sostanziale comprensione che di tale ministero la Chiesa da sempre ha posseduto.

In questo modo, la liturgia dell’Ordo Rituum pro Ministerii Petrini Initio Romæ Episcopi può essere indicata come un legittimo luogo e un autorevole testimone capace di attestare e tramandare la visione cattolica del ministero petrino.

L’Ordo, per il particolare valore ecclesiale ed ecumenico che riveste, può essere considerato dono e stimolo non solo per gli storici, gli studiosi e tutti i fedeli, ma per le Chiese di Occidente e di Oriente.

In realtà i Riti dell’Inizio del Ministero Petrino, che i mezzi della comunicazione sociale hanno trasmesso in tutto il mondo nei giorni della Pasqua 2005, hanno voluto celebrare il del Cristo buon Pastore, che attraverso il ministero petrino affidato all’umile pescatore di Galilea e ai suoi successori, come Capo Collegio episcopale a guidare, insieme con i Vescovi membri del medesimo Corpo episcopale, il suo gregge verso il Regno nel cammino della storia. Presenza e ministero che hanno nella celebrazione liturgica la loro fonte e la loro attualità.

I riti dell’inizio del Pontificato, celebrati nello spirito della liturgia del Concilio Vaticano II, rimangono un segno e una speranza per il cammino della Chiesa nel mondo.

La lex orandi espressa dall’Ordo Rituum pro Ministerii Petrini Initio Romæ Episcopi possa essere luogo di incontro e punto di partenza per in rinnovato dialogo tra Chiese sorelle, nella ricerca della comunione visibile e nel riconoscimento di quel ministero posto dal Signore a servizio di tale comunione.

---

Inizio del Ministero Petrino del Vescovo di Roma Benedetto XVI, Libreria Editrice Vaticana 2006, ss. 566.