July 2, 2010

Sede Apostolica vacante. Eventi e celebrazioni, aprile 2005


SEDE APOSTOLICA VACANTE.
EVENTI E CELEBRAZIONI, APRILE 2005


Dalla copertura: A due anni di distanza dalla edizione del volume: Sede Apostolica Vacante. Storia, legislazione, riti, luoghi e cose, l’Ufficio delle Celebrazioni Liturgiche del Sommo Pontefice pubblica una nuova edizione dell’opera. Il volume mantiene lo stesso titolo del precedente, ma cambia il sottotitolo in Eventi e celebrazioni, aprile 2005. Proprio il nuovo sottotitolo indica il motivo fondamentale alla base della rinnovata pubblicazione: arricchire il testo precedente con la descrizione e la documentazione relativa agli eventi e alle celebrazioni concernenti la sede apostolica vacante, svoltisi a Roma nell’aprile 2005.

La prima edizione della Sede Apostolica Vacante ha aiutato a comprendere il significato e l’importanza dell’Ordo Exsequiarum Romani Pontificis e dell’Ordo Rituum Conclavis prima della loro attuazione. La seconda edizione del volume vuole aiutare a comprendere come i due Ordines sono stati messi in atto nell’aprile del 2005 e a conservare inoltre nella memoria, con l’aiuto di una ricca documentazione, gli eventi e le celebrazioni che hanno caratterizzato la Pasqua dello stesso anno.

La novità della presente edizione riguarda l’aggiunta, in ciascuna delle parti, di un nuovo capitolo dal titolo: Eventi e celebrazioni, aprile 2005. Il volume è interessante non solo sotto l’aspetto storico, celebrativo e documentaristico, ma è anche una ricca fonte di notizie circa l’attività svolta dall’Ufficio delle Celebrazioni Liturgiche del Sommo Pontefice e da altri Uffici della Santa Sede e circa la conoscenza di luoghi, ambienti e oggetti unici e particolari.

Il volume tuttavia, al di là degli elementi di cronaca e di semplice curiosità, rimane essenzialmente un documento che presenta eventi vissuti e celebrati nella fede.

La pubblicazione vuole essere la testimonianza di una Pasqua particolare che tutta la Chiesa ha vissuto nel 2005 con la participazione nella fede alla morte del Papa Giovanni Paolo II prima, al Conclave del Collegio dei Cardinali poi e, infine, alla elezione del nuovo Papa, documentata quest’ultima nel volume: Inizio del Ministero Petrino del Vescovo di Roma Benedetto XVI, recentemente edito da questo Ufficio.

Varie immagini e vari sentimenti hanno accompagnato il susseguirsi degli eventi, uniti però da un unico filo conduttore: la fede della Chiesa nel Mistero pasquale di Cristo. Le immagini trasmesse in tutto il mondo dalle varie televisioni hanno presentato il volto di una Chiesa che nella sofferenza per la morte del suo Pastore aveva fede nella vittoria di Cristo sulla morte; di una Chiesa unita in preghiera nell’attesa del nuovo Sommo Pontefice e, infine, in festa per il nuovo Papa, dono della bontà di Dio e della sua provvidenza.

Per questo, nonostante tutto, la pubblicazione ci ricorda che il vero protagonista della Pasqua 2005 è stato il popolo santo di Dio e non i grandi personaggi; protagonista non è stato lo spettacolo o la televisione ma la liturgia della Chiesa celebrata nello spirito del Concilio Vaticano II.

---

Sede Apostolica vacante. Eventi e celebrazioni, aprile 2005, Libreria Editrice Vaticana 2007, ss. 686.